Tencent rilancia il turismo italiano con WeChat Tourism

wechattourism_mockup

WeChat Tourism – Italy x Tencent: l’ambizioso ed innovativo progetto per il rilancio del turismo in Italia

 

Ha inizio ufficialmente WeChat Tourism Italy x Tencent, l’innovativo progetto lanciato da Neosperience e la sua business-unit Value China, nonché referente in Italia dell’area culture & tourism del colosso tecnologico cinese Tencent. L’iniziativa, sostenuta e patrocinata da Enit, mira a rilanciare il settore del turimo incoming italiano tramite lo sviluppo di un Mini Program dedicato all’interno dell’applicazione più utilizzata dagli utenti cinesi: WeChat.

 

Grazie al supporto degli operatori pubblici territoriali e nazionali, il Mini Program offrirà informazioni e servizi chinese-friendly e promuoverà le realtà del territorio italiano che sposano il concetto di alta qualità nel turismo, nell’accoglienza e nella sostenibilità. In questo modo la piattaforma permetterà di ispirare e guidare i turisti cinesi verso la destinazione prescelta dialogando con loro ancor prima di arrivare in Italia.

 

Oltre ad informazioni utili per scoprire e valorizzare il nostro territorio, nel Mini Program saranno presenti funzioni e servizi che garantiranno un’esperienza di viaggio in linea con le abitudini dei turisti cinesi, come l’acquisto dei biglietti per i mezzi di trasporto tramite il sistema di pagamento mobile WeChat Pay.

 

Le città pilota del progetto saranno quattro: Milano, Venezia, Firenze e Roma ed in futuro verranno incluse altre regioni italiane con lo scopo di promuovere destinazioni ancora poco conosciute in Cina.

 

“Siamo entusiasti di sviluppare questa iniziativa ambiziosa per rilanciare il settore turistico del nostro Paese e fornire a tutti gli operatori turistici nuove opportunità di business dopo un periodo di grande sofferenza economica. Lo sviluppo e fornitura di servizi digitali innovativi che valorizzano il territorio e l’offerta degli operatori gioca un ruolo chiave nel momento storico che stiamo vivendo. Questo progetto si iscrive nel quadro dell’impegno di Neosperience per il sostegno e il rilancio del nostro territorio e attività attraverso il digital: sviluppo sociale, ma anche opportunità per rafforzare il ruolo del nostro Paese come canale di comunicazione e condivisione di valori a livello internazionale.” Ha dichiarato Dario Melpignano, Presidente di Neosperience.

 

In Europa vi sono già diversi Paesi ad aver aderito al progetto di WeChat Tourism come l’Irlanda. Adesso anche l’Italia avrà l’opportunità di poter sfruttare le potenzialità offerte dal gigante Tencent e dalla sua super app per sostenere la ripresa del turismo dopo la crisi causata dal COVID-19.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>